Warning: Creating default object from empty value in /web/htdocs/www.noiduepercaso.com/home/wp-content/themes/hoarder/framework/zilla-theme-functions.php on line 141
Rio | noiduepercaso

All posts tagged rio

appena arrivati

all’atterraggio l’allegra combriccola cantava in coro in aereo “aihai carramba… aihai carramba… A E I O Y… da da da”
come era prevedibile abbiamo creato il panico per trattare sul taxi e ora siamo diretti a ipamema.
temperatura calda e umida. alle 6 è gia buio pesto

Posted by ShoZu

muy perigroso

rio è una città abbastanza pericolosa e in effetti sia la guida che i locali ti invitano a fare attenzione a tutto e tutti.
noi un po’ iu siamo autofomentati, un po’ in effetti nessuno dice il contrario, tanto è vero che ieri sera avanzavamo tipo 300 il film per le vie di ipanema.
di soldi ce ne portiamo pochi e divisi in due tasche, così se ci rubano la prima volta gli diamo i soldi della prima tasca, se ci rubano la seconda volta fli diamo i soldi della seconda tasca. il problema è se ci rubano la terza volta… vaglielo a dire che non abbiamo più soldi…
cmq andiamo in giro con nulla ma proprio nulla, ne’ zaino, ne’ guida… macchinetta compatta appizzata e che dio ce la mandi buona… tanto più di 100 reais (40 euro) non ci portiamp.
certo che è un po’ una purga vivere con questa ansia e poi è un peccato perchè rio potrebbe essere come santa monica in california, solo vuoi la povertà, vuoi la corruzione, vuoi lo stato assente eccoti che ti ritrovi una città pericolosa.

Posted by ShoZu

la faujoulata

tipico piatto brasileiro, tanti fagioli neri e carne di maiale essenzialmente. ieri siamo stati in questo locale dove boi, tra un sonno e un altro si è spianato tutto quello che gli passava sotto… ‘cci sua. carlotta è invece impazzita per il dolce de leitce, praticamente tante caramelle alpenliebe squagliate e messe su un piatto. un dolce talmente dolce da far venire le carie solo a guardarlo.
cmq ieri eravamo veramente piegati dal viaggio, quindi poi tutti a nanna

Posted by ShoZu

porcao


Posted by ShoZu

ieri siamo stati al famoso ristorante di rio chiamato porcao. gia il nome dovrebbe lasciare poco all immaginazione, in ogni caso, per i pochi di voi che non ci fossero arrivati, il ristorante e` una churrascheria fighissima con un menu ¨all you can eat¨ ovvero ti puoi sfondare di carne fino alla morte.
la cosa figa e` che appena entrati siamo stati circondati da camerieri con spiedi di carne fumante che ti dicevano ¨la vuoi? la vuoi questa? e questa?¨ ce ne erano talmente tanti che a un certo punto abbiamo passato 5 minuti di vero panico. eravamo letteralmente circondati da camerieri con carne a destra e a sinistra e dicevamo si a tutte le domande per rientrare della spesa del menu a prezzo fisso.
poi finalmente ci hanno spiegato che quel tagliandino che vedete qui in foto, che di default era verde, dall`altra parte era rosso e bloccava l`assalto dei camerieri al tavolo.
in ogni caso la carne era ottima e noi ci siamo veramente massacrati di cibo… ci hanno anche suonato come tamburi con il conto ¨ehhh il brasile costa poco, stiamo nel terzo mondo… ehhh¨ alla faccia de terzo mondo!
in ogni caso il podio di sfondati e` il seguente:
– fabrizio al primo posto iridato, ha lasciato il coupon quasi sempre verde, e´ “l´uomo che non
sa dire no“, in quei pochi momenti che non veniva assalito dai camerieri con la carne si preparava dell`ottimo riso che attoppava dal tavolo del buffet dei contorni… un mito!
– secondo posto marco: “l´uomo che spizzicava ai cavalli“… un altro po se magnava pure il tavolo, ogni tanto portavano dei panetti all´aglio (ottimi) ma lui si e´ fatto portare direttamente il filone.
– terzo posto boi, conquistato con la seguente frase ¨no rega´ io non ho mangiato tanto stasera (in quel momento stava sbiascicando le parole perche´ respirava a fatica), e poi il crem caramel che ho preso alla fine non contiene tante calorie¨ `
dal porcao ci siamo rotolati fino in hotel per collassare sul letto!

a rio nuovamente

siamo a rio di nuovo. è mezzanotte e 20 e siamo abbastanza distrutti.
stasera dormiamo qua e domani sera abbiamo il volo per lisbona.
domani andiamo a fare l’ultimo shopping per spendere le ultime petecchie che ci sono rimaste… avessimo speso poco sta vacanza… mortacci!

mare inkazzoso

stamattina il mare è un po’ incazzoso… quindi niente mare ma solo shopping!

copacabana

che spettacolo

questa ragazza è uno spettacolo. lavora al negozio delle havaianas e parla perfettamente il romanaccio… fa troppo ridere e chiaramente abbiamo alzato la caciare nel negozio per chiedere un po’ di sconto!
ogni volta che la guardiamo da vicino le facciamo “che spettacolo”… un tajo
la cosa figa è successa durante la foto: fabrizio mentre l’abbracciava mi guarda e fa “la metti sul blog e scrivi che è una che mi so’ bombato evve’?” usando appositamente il termine “bombare” per non farglielo capire. invece la tipa
ha capito tutto, si guarda fabrizio e gli fa “bombato a me? ma che sei scemo?guarda che te meno sa”!
che spacco!

body surf, quello vero

questi si che fanno seriamente body surf!