All posts tagged phnom penh

tuc tuc per 4

stranissimo, qui a phnom penh hanno tuc tuc per 4… non abbiamo visto taxi ma questi tuc tuc sono fighi!

20110830-131317.jpg

cambio

non riuacivamo a trovare un benedetto cambio qui. alla fine abbiamo chiesto in giro e ci hanno detto che si cambiano per strada.
noi abbiamo trovato un meccanico!

20110830-155834.jpg

20110830-155909.jpg

palazzo reale

siamo al palazzo reale, ancora abitato dal sovrano della cambogia. la cosa più imponente è la pagoda d’argento chiamata cosí perchè ha un pavimento di 5000 piastrelle d’argento ognuna delle quali pesa 1 kilo.
all’interno c’è anche un buddha d’oro dal peso di 90 kili tempestato da oltre 8000 diamanti, il più grande dei quali pesa 27 carati!
certo la popolazione muore di fame e il re si tiene oro, argento e diamanti… tutto il mondo è paese!20110830-171921.jpg

20110830-171937.jpg

20110830-172003.jpg

20110830-172040.jpg

20110830-172109.jpg

temperatura

per farvi capire… guardate il messaggio dell’iphone…

20110830-172715.jpg

ginnastica lungo il fiume

è troppo forte… lungo il mekong è pieno di gente e ogni 50mt c’è un pazzo che con la musica a palla fa aerobica insieme ad un’altra 30ina di pazzi, tra cui noi ovviamente!
tanto é fresco!!!

20110830-190858.jpg

palazzo reale video

balli sul mekong

tuol sleng – s21

tappa obbligata al tuol sleng, chiamato anche s21, ovvero la prigione delle torture dei khmer rossi.
tralascio volutamente foto e dettagli delle atrocità portate avanti in questa struttura… posto giusto un paio di foto di alcuni poster della prigione-museo
20110831-123111.jpg20110831-123127.jpg

20110831-123200.jpg
più di 20.000 persone morirono in questa prigione per malnutrimento, torture, malattie e suicidi, il tutto in solo 3 anni e 8 mesi di regime.
in tutta la cambogia si stimano oltre 2 milioni di morti sotto i khmer rossi… è veramente pazzesco!

killing camps

siamo anche passati a vedere i campi di sterminio a soli 15km da phnom penh. qui venivano portati i prigionieri della s21 per essere “liquidati”.
la cosa piú atroce è che hanno ucciso anche tutti i bambini e neonati dei carcerati prendendoli per i piedi e sbattendogli la testa contro un albero.
perchè anche i bambini? perchè il regime aveva paura di eventuali future vendette. fuori di testa.

per commemorare tutte le persone uccise hanno costruito questa stupe con dentro una teca di vetro, che arriva fino in cima, piena di teschi rinvenuti in questa zona.

20110831-125052.jpg

anche in questo caso evito appositamente foto di dettaglio.