All posts tagged malesia

test #noiduepercaso

test #noiduepercaso

Torrino Nord

gnoma is back! #noiduepercaso

gnoma is back! #noiduepercaso

off to singapore with A380 #noiduepercaso

off to singapore with A380 #noiduepercaso

Aeroporto di Roma Fiumicino “Leonardo da Vinci” (FCO)

si va a pulau redang, malesia! #noiduepercaso

si va a pulau redang, malesia! #noiduepercaso

le mie donne! #noiduepercaso #malesia

le mie donne! #noiduepercaso #malesia

Changi International Airport (SIN)

siamo sull’isola

ma niente foto purtroppo!
internet è talmente lento che riusciamo ad inviare solo testo!

no photo no party

purtroppo qui siamo ai confini col mondo e la connessione ad internet non va. riesco solo a mandare msg di testo, niente foto o instagram! sigh!
ad ogni modo il posto è bellissimo. siamo su una spiaggia privata raggiungibile solo via barca. e in effetti è così che siamo sbarcati, gaia + valige + passeggino incluso, tutto sbarcato sulla spiaggia dopo una piccola traversata dall’aeroporto a qui.
l’acqua, che ve lo dico a fare, è una meraviglia, temperatura perfetta per rimanerci tranquillamente tutto il giorno.
tra un bungalow e l’altro ci sono amache appese alle palme all’ombra: una goduria.
la spiaggia è di sabbia bianca e fine, lunga tipo 500mt, saremo al massimo in 10 persone contemporaneamente, insomma sembra di essere su un’isola deserta.
gaia sta da dio. va in giro tutto il giorno nuda urlando come se fosse al mercato e facendo discorsi lunghissimi coi suoi amici immaginari.
è diventata un po’ la mascotte del posto, va in braccio con tutti e, ora che cammina, tocca tutti gridando “doh!”
si fa dei sonni storici sotto le palme cullata dall’unico rumore che si sente, quello delle onde.
per ora è più o meno tutto. alla prossima!

gaia e il telo da mare

gaia, da quando siamo arrivati al mare, va tutto il giorno in giro come dio l’ha fatta… in pratica i costumi sono totalmente inutilizzati.
oggi la mamma ha deciso di darle la pappa sul mio telo, alchè io le ho detto “scusa, almeno mettile il pannolino” e carlotta “macchè… lascia fare, sta mangiando che vuoi che fa?”
a quel punto io mi sono allontanato a fare un bagno.
appena uscito carlotta mi fa “senti, lo devi lavare il tuo telo?” e io “si a roma, ma che so pazzo che lo lavo qui?”
carlotta “no dai, lavalo, vuoi mettere tutto pulito?” facendo una delle sue facce mezza risata mezza presa per il culo…
io “che è successo carlotta?”
ve la faccio breve. non solo gaia ha fatto la cacca sul mio telo ma ci ha anche giocato almeno per 5 minuti il tempo che carlotta lavasse le posate con cui aveva mangiato!!!
io le ho semplicemente detto “riportami sia gaia che il telo puliti come fossero usciti falla fabbrica, non voglio sapere niente!”

gnometta appena alzata #noiduepercaso

gnometta appena alzata #noiduepercaso