All posts tagged cuba

-3 giorni all’alba

3 giorni e si parte per cuba! destinazione l’isola del “che” e di “fidel”… come al solito zero programmi, abbiamo solo il volo e le prime notti all’avana prenotate, chiaramente in una casa particular nella zona della città vecchia!

giovedì mattina si prende il volo per parigi e poi per l’avana con arrivo alle 17.40 locali… da lì in poi vedremo, non abbiamo programmi di nessun tipo, solo un’idea di dove andare più o meno… non vediamo l’ora!

in partenza

finalmente siamo in partenza per le sacrosante vacanze… prima tappa parigi per uno scalo di qualche ora. da li ci imbarcheremo per l’avana dove arriveremo alle 5.40pm locali… una bella dormita fino a parigi non ce la toglie nessuno!

giá dorme!

siamo arrivati a parigi per lo scalo dell’airfrance e bacco si é subito messa a dormire per anticipare il jet lag che avrá una vola arrivati a cuba!

non mi sento preparato

come quando alle superiori si andava a fare il compito in classe senza sentirsi veramente preparati, sperando che sarebbero uscite le domande che uno sapeva… stavolta non ho studiato molto, anzi quasi per niente, ho delegato tutto a carlotta (e a questo punto forse era meglio non sapere proprio nulla :-)
adesso sto cercando di recuperare leggendo a manetta la guida e cercando di buttare giu un itinerario piú o meno fattibile.
ci sono un sacco di posti da vedere e le distanze non sono banali… vedremo un po’ come ce la caveremo!

la cucina francese

e poi dicono tanto della cucina francese… se é vero che un paese ha una cucina cosí superiore, allora lo stesso paese non puó vendere un “pasta box” da mettere in un microonde per 1 minuto per farsi una “pasta á la carbonara”… eddai su, é veramente scandalosa sta cosa!

l’ingegnere carlotta

bellissimo! sul visto per l’avana abbiamo scritto “engineer” come professione di carlotta… speriamo che non gli chiedono che cosa é una derivata alla dogana, senno’ stavolta c’arrestano davvero!

hasta la victoria

ci siamo… siamo all’havana e nel tragitto verso la casa particular siamo passati per placa de la revolucion dove c’é la gigantografia del che… l’impatto é molto bello, siamo un po’ stanchi del viaggio ma usciamo subito a farci due passi

eccoci all’havana

caldo a bestia… veramente umido! peró molto bella… a più tardi per altre foto

habana vieja

nel cuore dell’havana vecchia, case appiccicate, alcune totalmente distrutte, altre restaurate alla perfezione… veramente bella questa città!