weekend in amicizia

questo weekend, visto che ponzo era tornato dai suoi perenni viaggi, siamo stati a casa sua a pietrasecca… eravamo 8 persone e abbiamo dormito tutti su dei materassi per terra come se avessimo 15 anni… cosa che in realtà di testa abbiamo!

presenti eravamo io, bacco, marco, laura, ponzo, manuel, mimosa e sergio.

insomma siamo partiti sabato mattina divisi un due macchine, una solo uomini e l’altra di donne che ci hanno raggiunto nel pomeriggio.

noi uomini, alle 4 eravamo già ubriachi… avevamo mangiato già due pezzi di pizza bianca col prosciutto a testa, un pezzo di pizza rossa calda a testa, una schiacciatina, un caffè e qualcuno anche un biscotto con la nutella… per sgrassare la bocca 5/6 mandarini a testa… il tutto con 3/4 bicchieri di vino rossoda 14 gradi… insomma, alle 5 eravamo già bruciati!

chiaramente, essendo 15enni, abbiamo fatto la chiusa in casa giocando a fifa12 su ipad utilizzando come controller gli iphone… che spettacolo, se non fossero arrivate le donne alle 6 saremmo potuti andare avanti fino alla mattina senza colpo ferire!

insomma, alle 6 sono arrivate le donne e abbiamo cominciato (continuato) a cucinare tutto quello che avevamo comprato… sul fuoco del camino abbiamo cotto qualunque cosa passava sul tavolo… bruschette, braciole, salsicce, costatine… dalle 7 alle 11 non abbiamo fatto altro che mangiare, alla faccia di chi ci vuole male!

a mezzanotte abbiamo cominciato a giocare a taboo, uomini contro donne chiaramente… che ve lo dico a fare, è quasi finita con due divorzi e amicizie decennali mandate a rotoli!

il giorno dopo, visto che la sera prima ci eravamo tenuti leggeri, abbiamo ben pensato di andare a tagliacozzo dove, dopo una rapida passeggiata, ci siamo chiusi in una trattoria, che in realtà è nel paese chiamato tufo, a mangiare delle “misere” porzioni da camionisti rumeni!

ci hanno portato dei piatti che, non esagero, dire che fossero per due persone è un eufemismo… mai visto porzioni del genere, per la pasta saranno stati 3 etti a testa… la polenta era sufficiente per 3 persone! una cosa senza senso! ad ogni modo la polenta era la polenta con le spuntature più buona che abbia mai sentito, era una cosa da sturbo. ci siamo sfondati da rotolare e abbiamo speso 13 euro a testa! se siete da quelle parti non potete sbagliarvi, andate a tufo, un paese che conterà 100 anime e chiedete dell’unica trattoria del posto, non potete sbagliarvi!

tornato a casa, per cercare di spurgarmi un po’, ho avuto la geniale idea di andare a correre… un altro po’ mi vomitavo anche l’anima… prossima settimana a stecchetto anche perchè poi domenica ho la mezza maratona da fare entro 1h e 30′ per un mio amico per poi potersi iscrivere a new york il prossimo anno… se non mi riprendo manco la finisco! :-)

Leave a Comment

*