le pale eoliche

una cosa che ho sempre voluto fare era andare sotto una pala eolica per capire due cose. 1. quanto è effettivamente grande, 2. sentire il rumore che mi avevano detto essere assordante.

con carlotta, marco e laura ci siamo messi a cercare, con la macchina, di arrivare sotto diverse pale che erano in cima ad una collina sopra castelmezzano… gira che ti rigira siamo riusciti ad arrivarci proprio sotto e la fatica di arrivare ne è sicuramente valsa la pena.

sono ENORMI, non so bene quanti metri siano ma saranno alte almeno come un palazzo di 10 piani. la cosa affascinante sono le pale. starci sotto fa venire anche un po’ di paura… effettivamente sembra che, mano a mano che la pala si avvicina alla terra, accelleri così tanto quasi da staccarsi dal palo per venirti addosso. è veramente figo.

e poi il rumore: nulla di assordante, tutt’altro. è molto ma molto silenziosa. si sente il rumore del vento ogni volta che la pala scende verso terra, nulla di più. vi dirò che è quasi rilassante, come una ninna nanna… carlotta dice che dovrebbero metterlo tra i suoni rilassanti di quelle radioline che ti fanno addormentare.

cmq è stato veramente bello stare lì un’oretta in totale relax, ammirando il panorama cullati dal rumore del vento… consigliatissimo!

Leave a Comment

*