la fabbrica dei mattoni

ieri siamo stati a vedere una fabbrica di mattoni proprio sul delta del mekong. in pratica prendono l’argilla sotto il fondale del fiume e la trasportano con delle chiatte a riva. qui la lavorano fino a che non è pronta per lo stampo dei mattoni.
la macchina che fa lo stampo è questa

20110829-174623.jpg
i mattoni escono dallo stampo e finiscono su un rullo che ha due fil di ferro che tagliano il serpentone di argilla

20110829-174721.jpg
questo è il risultato dopo gli stampi

20110829-174800.jpg
finita questa attivitá i mattoni vengono lasciati asciugare per un po’ fino a che non vengono trasportati in un mega forno per essere cotti.
qui viene la parte figa.
per riempire un forno di mattoni ci mettono 3 giorni.

20110829-175016.jpg
una volta riempito fino all’orlo chiudono l’unica porta di accesso con una grata e accendono il fuoco.
la cosa figa è che usano la buccia del riso che per il fuoco che prende benissimo.

20110829-175225.jpg
siamo andati a vedere il magazzino dove tenevano la buccia di riso ed è stato impressionante… immaginate una montagna di granellini, era veramente pazzesco!

20110829-175339.jpg
insomma il fuoco viene tenuto acceso per 25 giorni consecutivi a forza di bucce di riso.
gli ho chiesto quanto costavano le bucce di riso che gli vengono consegnate dai contadini. stanno 500 dong al kilo, ovvero una tonnellata sono 500.000 dong che tradotti sono 1,80 euro. la prossima volta che fate colazione pensate che con gli stessi soldi potreste portarvi a casa ben una tonnellata di bucce di riso!
insomma per 25gg vengono fatti cuocere notte e giorno

20110829-175658.jpg
a fine cottura il mattone si presenta così

20110829-175730.jpg
la cosa bella è che le bucce di riso carbonizzate, alla fine vengono rivendute ai contadini come concime… non si butta via niente!

20110829-175831.jpg

20110829-175842.jpg

Leave a Comment

*