Archive for ottobre, 2010

battesimo dei gemelli

ieri c’è stato il battesimo dei gemellini, leonardo e nicolò… chiaramente sono stato incastrato con le foto e queste sono le selezionate!

buona visione!

verso la maratona di firenze

ho ufficialmente iniziato l’allenamento per la maratona di firenze 2010, che si terrà il 28 novembre.
mancano meno di 8 settimane e il mio allenamento è iniziato solo lo scorso weekend… è veramente dura preparare una maratona in 2 mesi. è anche vero che parto da una buona base di fondo, in ogni caso 8 settimane sono ben poche.

è per questo che ho contattato il mio massimo conoscente di podistica, ernesto, vice campione italiano di gran fondo. mi ha fatto una scheda veramente tosta, con 5/6 allenamenti a settimana, comprensiva di dieta ad hoc per le ultime due settimane.

questo il programma, per chi fosse interessato!

giovedì 30 settembre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
venerdì 1 ottobre 2010    1h 45′ corsa lenta con ultimi 3 km in progressione + 8 allunghi    lungo
sabato 2 ottobre 2010    1h 20″ corsa lenta    scarico
domenica 3 ottobre 2010    35′ riscaldamento + 11 x 1000mt recupero 1′ 30″ + 15′ defaticamento    Ripetute brevi
lunedì 4 ottobre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
martedì 5 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
mercoledì 6 ottobre 2010    2h lungo    lungo
giovedì 7 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta    scarico
venerdì 8 ottobre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
sabato 9 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta    scarico
domenica 10 ottobre 2010    30 km di Ostia oppure gara di Triatlon    gara
lunedì 11 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta    scarico
martedì 12 ottobre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
mercoledì 13 ottobre 2010    25′ riscaldamento + 10 Km medio + 15′ defaticamento    medio
giovedì 14 ottobre 2010    1h 15′  corsa lenta    scarico
venerdì 15 ottobre 2010    1h 20″ corsa lenta    scarico
sabato 16 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
domenica 17 ottobre 2010    30′ corsa lenta + fartlek (12 x 1′ corsa veloce + 1’10’ corsa lenta) + 15 defaticamento    Fartlek
lunedì 18 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta    scarico
martedì 19 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
mercoledì 20 ottobre 2010    2h 20′ lungo    lungo
giovedì 21 ottobre 2010    1h 20″ corsa lenta    scarico
venerdì 22 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
sabato 23 ottobre 2010    35′ riscaldamento + 15 x 800mt recupero 1′ 20″ + 15′ defaticamento    Ripetute brevi
domenica 24 ottobre 2010    Parco Papacci 10Km    gara
lunedì 25 ottobre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
martedì 26 ottobre 2010    20′ riscaldamento + 13 Km medio + 10′ defaticamento    medio
mercoledì 27 ottobre 2010    1h 15′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
giovedì 28 ottobre 2010    2h 50′ lungo    lungo
venerdì 29 ottobre 2010    1h 15″ corsa lenta    scarico
sabato 30 ottobre 2010    1h 20″ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
domenica 31 ottobre 2010    30′ corsa lenta + fartlek (8+8 x 50″ corsa veloce + 1’20’ corsa lenta) + 15 defaticamento    Fartlek
lunedì 1 novembre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
martedì 2 novembre 2010    35′ riscaldamento + 13 x 1000mt recupero 1′ 30″ + 15′ defaticamento    Ripetute brevi
mercoledì 3 novembre 2010    1h 15′ corsa lenta    scarico
giovedì 4 novembre 2010    1h 20″ corsa lenta    scarico
venerdì 5 novembre 2010    35′ riscaldamento + 4 x 4000mt (ritmo 4′ 20″) recupero 4′ attivo + 15′ defaticamento    Ripetute lunghe
sabato 6 novembre 2010    1h 15′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
domenica 7 novembre 2010    3h 15′ lunghissimo    lunghissimo
lunedì 8 novembre 2010    1h corsa lenta    scarico
martedì 9 novembre 2010    20′ riscaldamento + 16km medio + 10′ defaticamento    medio
mercoledì 10 novembre 2010    50′ corsa lenta la mattina + 40′ corsa lenta la sera + 8 allunghi    scarico
giovedì 11 novembre 2010    30′ riscaldamento + 16 x 1000mt recupero 1′ 30″ + 15′ defaticamento    Ripetute brevi
venerdì 12 novembre 2010    1h 20″ corsa lenta    scarico
sabato 13 novembre 2010    40′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
domenica 14 novembre 2010    Mezza di Fiumicino 21 Km    gara
lunedì 15 novembre 2010    50′ corsa lenta + 8 allunghi    scarico
martedì 16 novembre 2010    30′ corsa lenta + fartlek (12 x 1′ corsa veloce + 1′ corsa lenta) + 15 defaticamento    Fartlek
mercoledì 17 novembre 2010    1h corsa lenta    scarico
giovedì 18 novembre 2010    30′ riscaldamento + 3000mt rec. (3′ attivo)+ 2 x 5000 (rec. 5′ attivo) + 3000 (3′ attivo) + 10′ defaticamento    Ripetute lunghe
venerdì 19 novembre 2010    1h corsa lenta    scarico
sabato 20 novembre 2010    1h 10′ corsa lenta    scarico
domenica 21 novembre 2010    1h 45′ corsa lenta con ultimi 3 km in progressione + 8 allunghi    lungo
lunedì 22 novembre 2010    1h corsa lenta    scarico
martedì 23 novembre 2010    1h corsa lenta + 8 allunghi    scarico
mercoledì 24 novembre 2010    35 min. riscaldamento + 6 x 1.000mt (ritmo  maratona), rec.1′ 30″ attivo + 15 defaticamento    Ripetute brevi
giovedì 25 novembre 2010    scarico 50 minuti + 8 allunghi    scarico
venerdì 26 novembre 2010    scarico 40 minuti + 8 allunghi    scarico
sabato 27 novembre 2010    scarico 30 minuti + 8 allunghi    scarico
domenica 28 novembre 2010    FIRENZE    gara

spèrem!

triathlon sprint santa marinella

ieri ho gareggiato a santa marinella, gara di triathlon sprint della coppa forhans (sprint significa 750mt di nuoto, 20km di bici e 5km di corsa).

la mattina sono arrivato abbastanza presto, volevo prendermela con comodo visto che a capalbio un altro po’ non riuscivo nemmeno a mettere la bici sulla rastrelliera. insieme alla pazientissima bacco siamo arrivato sul posto 2h prima, parcheggiato e con calma fatto tutto.

ho incontrato anche un altro atleta con cui ci siamo conosciuti direttamente su internet (ehhh ‘ste nuove tecnologie!) attraverso i rispettivi blog.

ieri era anche il giorno del debutto della mia nuova bici con tanto di scarpine appena comprate. proprio sulle scarpine c’è un bellissimo aneddoto da raccontare. mi sono allenato durante la settimana a montare “alla bersagliera” sulla bici con le scarpe già attacate ai pedali per poi infilare i piedi al volo… impresa abbastanza difficile da fare, soprattutto in gara. soprattutto perchè con il peso, le scarpe si “cappottano” e quindi infilarci i piedi al volo diventa veraente complicato.

invece vedo un altro paio di persone con le scarpe attaccate ai pedali ma con degli elastici che partivano dal tacco delle scarpe per essere legati su un pezzo della bici, in modo tale che la scarpa rimanesse parallela alla strada per rendere “l’infilaggio” del piede più semplice.

detto, fatto. chiedo un paio di elastici e mi attrezzo per fare sta cosa. mi metto la, mi ingegno un po’ e alla fine riesco a mettere ‘ste due scarpe parallele alla strada.

si parte, il mare è un po’ mosso, soprattutto in uscita ci sono onde belle lunghe. come al solito, in partenza è un massacro, botte a destra e a sinistra… alla fine riesco a non affogare e a finire la frazione di nuoto. esco e comincio a cercare di togliermi la muta… impresa sempre complicatissima, almeno per me… le caviglie non mi escono mai, è uno strazio e una fatica paragonabile ai 750mt di nuoto. alla fine riesco a togliermi ‘sto mega preservativo di dosso, prendo la bici e scalzo corro fino all’uscita della zona cambio… momento fatidico, devo saltare sulla bici e infilare i piedi nelle scarpe.

do una spinta alla bici, salto alla bersagliera, col culo cado perfettamente sulla sella ma c’è un imprevisto non calcolato… essendo bagnato il culo mi scivola dalla sella e cado rovinosamente con le palle sulla canna della bici… a ripensarci fa troppo ridere, un po’ alla fantozzi, ma lì per lì ho dato una botta alle palle clamorosa!

risalgo, con calma, e parto per i 20km di bici.

concludo 93imo su 190 iscritti, sempre più o meno a metà classifica… tempo totale: 1h 05m 47sec
nuoto: 15’26” (117°)
bici: 30’14” (111°)
corsa: 20’07” (84°)

bella garetta, l’ultima della stagione… adesso arriva il freddo, quindi giu con il potenziamento!

ho fatto la pazzia!

ebben sì… sono ufficialmente diventato un malato di triathlon… mi sono appena iscritto all’ironman 70.3 di pescara.
che cos’è, direte voi giustamente? è un mezzo ironman, ovvero una gara di triathlon con le seguenti distanze:
– 1,9km di nuoto
– 90km di bici
– 21,1km di corsa
tutto di seguito, chiaramente… è una totale follia, sono distanze infinite da fare in sequenza… un’ammazzata senza senso… e sapete quale è la cosa più assurda? è che per farmi questo culo immondo ho pure pagato 200 euro! bah, complimenti a me, veramente!

è vero che la gara è il 12 giugno ma devo fare un allenamento serissimo, soprattutto per la bici dove sono una vera sega.

è più una sfida con me stesso che altro, anche perchè non punto minimamente ad alcuna posizione, mi basta finirlo vivo!

questi sono i percorsi della gara

ci dovrebbero essere circa 2.500 pazzi di iscritti e la manifestazione “ironman” è il massimo del massimo per un triathleta.

speriamo bene… vi tengo aggiornati chiaramente!

¡animo mineros!

sarà, ma la storia dei 33 minatori sotto terra per 70 giorni e il loro salvataggio mi ha veramente colpito. ogni tanto pensavo a cosa potesse voler dire stare tutto il giorno, tutti i giorni, sotto terra in una sorta di caverna… deve essere veramente impossibile, da uscirne pazzi.

mi hanno molto colpito anche tutte le operazioni di salvataggio e tutta la partecipazione del popolo cileno… è stato veramente bello e grazie a dio è finito tutto bene!

¡animo mineros, animo!

15km in prima

ieri ho preso la vespa per fare dei giri che di solito mi lascio sempre per il weekend. sono arrivato sulla portuense per far riparare un paio di zip ad due giacche da andylampo (a proposito, è veramente figo… se avete delle zip che non chiudono più, se avete dentini rovinati, zip che aprono invece di chiudere questi hanno la soluzione! non ti cambiano la zip, ti registrano i dentini e il pezzo che si muove così la zip torna nuova con 6/8 euro!).

al ritorno ingrano la prima, provo a mettere la seconda e mi va totalmente a vuoto… la manopola era completamente moscia… minchia, mi sono detto… mi si è rotto il cavo del cambio! in pratica la vespa ha due cavi per il cambio, un cavo che fa ingranare la prima e un altro cavo che ingrana la seconda, terza e quarta… e a me quale si doveva rompere?

mi sono fatto dalla portuense a casa tutta in prima a 15km/h… c’era il pistone che strillava! menomale che ho trovato un autoricambi dove ho comprato i cavi e nel pomeriggio l’ho sostituito (con i solito 40min di tempo…)

destinazione berlino!

è proprio così… questo weekend ce lo passiamo a berlino dove siamo sempre voluti andare ma per un motivo o per un altro è sempre saltato… stavolta ce l’abbiamo fatta, speriamo! anche se bacco farà la vera globetrotter, ripartendo un giorno prima (il 31 ottobre), atterrando a ciampino alle 11 e prendendo un altro aereo da fiumicino per bangkok alle 14! da pazzi!

abbiamo trovato alloggio usando un sito molto carino che si chiama AirBnB. in pratica è un database di privati che mette a disposizione i propri alloggi per altri privati… è figo perchè è totalmente interattivo, e ha un’ampissima scelta in tutte le più grandi città del mondo. il posto dove staremo noi è questo http://www.airbnb.com/rooms/25584 che sembra veramente molto carino!

ci risentiamo da berlino!

a berlino

ci siamo… siamo arrivati a berlino e dopo un paio di peripezie per arrivare al centro (l’airport express era rotto) ci siamo subito fiondati nella città.
la tipa della casa ci ha anche dato due bici e noi ci stiamo girando tutta berlino in bici chiaramente.
domani ci faremo un bike tour organizzato per tutta la città di 5/6 ore… ci leggiamo domani!

tiergarten

un giardino stupendo nel cuore di berlino con colori autunnali che vanno dal giallo al rosso sll’arancione… spettacolare veramente!