senza sonno

questa é un’altra storia delle nostre. siamo partiti da camaguey alle 22.50 non sapendo a che ora saremmo arrivati a santa clara, pensando cmq che saremmo arrivati la mattina per le 7 circa.
alle 3.20 di notte eccoci in santa clara… orario comodissimo!
nonostante la notte buia siamo riusciti a trovare un carro particular che ci portasse a 120km a cayo santa maria, dove ora siamo.
arrivati alle 5.30, chiaramente stravolti, abbiamo chiesto di entrare in stanza ma la tipa ci ha detto che non potevamo entrare fino alle 16.
le abbiamo provate veramente tutte, per oltre un’ora abbiamo provato a spiegarle la situazione in maniera più che civile ma non voleva sentire ragioni.
da lí é nata una storia di pura pazzia, tra io che le urlavo in faccia parolacce in tutte le lingue e carlotta che provava a entrare nelle stanze e veniva bloccata dalla sicurezza. follia pura, anche perché la stanza era disponibile, la loro era una pura impuntatura senza alcun senso!!!
non ci crederete mai ma dopo scene assurde di sbrocco totale, di carlotta che era diventata una goccia cinese, non c’é stato verso di fare il checkin e ora siamo buttati nella lobby aspettando la grazia di qualche minchione di manager. vi giuro che non avrei mai pensato che non riuscissimo ad entrare, invece eccoci qua!
il posto sembra cmq bellissimo, speriamo di sbrigarci e cominciare a goderci qualche puro momento di relax!
(Non ci laviamo da 2gg perché l’ultimo bagno visto é stato ieri mattina! vi dico solo che mi sento sporco io, il che é tutto dire!)

Leave a Comment

*