ci siamo quasi

ci siamo quasi… il giorno fatidico sta per arrivare… -2 giorni alla maratona! eh già, quel giorno per il quale ho fatto veramente tanti sacrifici, per il quale sono andato a correre di mattina prima dell’ufficio, con il freddo, il buio, la pioggia o il sole, con il vento o con il caldo afoso… per il quale diversi weekend non sono uscito per non fare tardi perchè il giorno dopo mi dovevo allenare… per il quale quest’ultima settimana ho fatto una dieta assurda, prima solo proteine, ora solo carboidrati… per il quale carlotta si è incazzata più volte con me per non essere uscito diverse sere (poche volte, devo essere onesto, ma molto buone)…, per il quale anche i miei amici, tanto carini, mi hanno sfottuto più volte per non aver saltato nessun allenamento a scapito di qualche uscita, chiamandomi pure “forrest gump”…

insomma, ci siamo veramente stavolta. sembro esagerato? si, forse si, però ho parlato anche con una persona conosciuta sul lavoro, vice campione italiano di fondo, uno che ha corso decine di maratone, inclusa anche la famigerata “passatore”, una corsa da 100km… insomma, mi ha detto che tutto questo entusiasmo è normale e che devo stare sereno durante la gara, fare il mio passo dall’inizio senza pensare a niente e nessuno, mettermi i paraocchi e farmi tutti i 42km come se fossi solo… certo che un conto è dirsi e un conto è farsi… ma in fondo la maratona è anche una gara psicologica, una gara di testa dove non devi cedere agli inevitabili momenti bui che sicuramente si presenteranno, ai piccoli dolori con cui dovrò convivere in gara…

intanto ho fatto una foto alle scarpe che mi accompagneranno, speriamo, per tutti i 42km… domani andrò al marathon village a ritirare il pacco gare insieme ad altri compagni di squadra del triathlon ostia… ci vediamo domenica pomeriggio!

Leave a Comment

*