Archive for maggio, 2009

grosso grasso matrimonio serbo

questo weekend “lungo” siamo stati ad un matrimonio in serbia, a belgrado per essere più precisi. si sono sposati filippo (italianissimo) e ivana (serbissima).

il matrimonio è stato celebrato in una bellissima chiesa ortodossa. a differenza delle nostre chiese, non ci sono sedie o panche su cui sedersi, tutta la cerimonia si svolge con la coppia al centro della chiesa e tutti gli invitati in piedi. gran parte della messa è cantata, in serbo ovviamente. in un certo momento della celebrazione, i due sposi vengono incoronati e fanno tre giri intorno all’altare, seguiti dai testimoni che, per tutto il tempo, reggono due candele e soffrono in silenzio mentre gli cola la cera sulle dita (vero kef?)

dopo la chiesa sono seguite 6 ore e mezza di musica serba ad altissimo volume :-) siamo stati in un ristorante su una chiatta sul danubio dove si è mangiato, bevuto, fumato (sigarette) e ballato a più non posso. bellissima esperienza! auguri ancora a filippo e ivana!

museo piaggio

ho altre foto che metterò più tardi… intanto beccatevi questa in diretta!

pellegrinaggio alla mecca del vespista

ieri siamo stati insieme al vespa club roma al museo piaggio di pontedera, meta di pellegrinaggio di ogni buon vespista.

il museo, obiettivamente, non era grande come me lo aspettavo e non c’erano tutti i modelli prodotti dal 1946. tuttavia c’erano dei modelli da sturbo per chi è appassionato. dal primo protoptipo detto “paperino” che non venne mai prodotto perchè molto poco accattivante, alla vespa 6 giorni che ritengo sia la pià bella vespa mai prodotta. passando ancora per tutti i modelli unici da record come la vespa siluro, che sulla roma-ostia nel 1951 raggiunse i 171 km/h, velocità impensabile per quei tempi.

altre curiosità comprendevano la vespa detta “dalì”, ovvero una vespa di due ragazzi spagnoli che nel 1962 decisero di fare un viaggio da madrid ad atene. dopo due giorni di viaggio in spagna incontrarono salvador dalì che dipinse le chiappe della vespa con il suo nome. questa vespa, quando esce dal museo, viene assicurata per 2 milioni e mezzo di euro!

ancora una vespa utilizzata in un film di 007 del 1967, modificata con una scocca  di vetroresina, che nella finzione del film era in grado di andare su strada, immergersi come un sommergibile e volare come un elicottero!

insomma, bellissimi pezzi da collezione e soprattutto tante curiosità derivanti dagli innumerevoli documenti cartacei recuperati. da vedere.

puntine: la prima volta non si scorda mai

ieri la mia “nuova” vespa, l’ultima che ho preso, quella chiamata “maurizio” visto che è stata immatricolata il 10 agosto del 1978, non ne voleva sapere di accendersi! considerate che ha sempre funzionato come un orologio svizzero, sempre accesa alla prima botta di pedivella!

mi sono messo lì, ho cominciato a smontare la candela, ho provato a cambiarla ma niente! a quel punto ho provato a capire dove fosse il problema e ho provato a mettere a massa la candela per vedere se arrivava la corrente… niente! nessuna scintilla! shit! dovevano per forza essere le puntine, ovvero due pezzetti di ferro che si devono aprire e chiudere per dare corrente alla vespa. se rimangono attaccati non c’è verso che passi la corrente, quindi la vespa non si accende!

il libretto di manutenzione da questa immagine

e cita testualmente

seeeeeeeeeeeee, ma come minchia lo misuro 0,3/0,5mm… mission impossible! invece alla fine mi sono messo di punta, mi sono studiato un po’ di manuali, un po’ di forum su internet e dopo un bagno di sudore, zanzare che mi attaccavano da tutte le parti, sono riuscito a far staccare le puntine quel tanto che basta per far passare la corrente!

insomma, ci sono poche soddisfazioni nella vita, far ripartire una vespa è una di quelle! :-)

roma09

siamo al foro italico dove a luglio ci saranno i mondiali di nuoto… indovinate un po’ chi dará connettività wimax/wifi a tutto l’evento? eddaje…
certo che stanno ancora a carissimo amico, addirittura una piscina, quella della pallanuoto, neanche c’è ancora! gli organizzatori sono tranquilli… staremo a vedere!
vi terrò aggiornati…

the city that never sleeps

siamo in partenza per nuova york nuova york… stamattina abbiamo il volo dell’american airlines per la capitale del mondo… non vediamo l’ora! vi terremo aggiornati con il super nerd iphone! ciauz!

30 anni

eh già… oggi bacco scavalla i 20 e arriva alla fatidica età dei 30… si vedono proprio tutti eh :-) sicuro che stamattina s’è svegliata con una ruga in più o un capello bianco!
augoroni pippa!

at the empire

tutti seduti a times square