uomini delle nevi

siamo tornati sani e salvi, e questo è già un dato di fatto! weekend spettacolare tra i monti del casentino… veramente una bellissima esperienza!

il primo giorno ci siamo arrampicati fino all’eremo di camaldoli, in mezzo ad un bosco pieno di faggi ed abeti. pranzo al sacco presso l’eremo e poi giù al rifugio “le capannine” dove avevamo lasciato le macchine. totale della camminata effettiva: 6 ore e 20 minuti.

il secondo giorno il sole non si è fatto vivo ma abbiamo beccato ore e ore di nevicata continua… più salivamo e più neve c’era lungo il sentiero… senza ciaspole sarebbe stato impraticabile. la neve aveva ricoperto tutto, ogni singolo ramo di ogni singolo albero, uno spettacolo della natura. abbiamo provato ad arrivare alla cascata ghiacciata ma c’era troppa neve lungo il sentiero ed ogni passo pesava come un macigno. abbiamo ripiegato su “la penna” per poi pranzare al rifugio fangacci con il culo in mezzo alla neve (il rifugio era chiuso!)

insomma, due giorni immersi nella natura più selvaggia dove abbiamo preso di tutto, dal sole, al vento, alla neve, al freddo… veramente tutto! ecco a voi un po’ di foto!

per le foto ad alta definizione cliccate qui

Leave a Comment

*