non c’è due senza tre

non c’è tre senza quattro, non c’è quattro senza cinque e speriamo basta veramente!

mi sono sempre dimenticato di dirvi che la sig.ra martinoli (quanto rosica di questa cosa…) il giorno del matrimonio doveva andare al centro a farsi bella. accende la macchina e che cosa trova? provate a indovinare… la figura qui accanto vi potrebbe aiutare! eh già, aveva bucato un’altra volta, a che numero siamo? boh!?

l’altro sabato dovevo usare la macchina e carlotta dovva andare al centro. prendo la macchina faccio qualche metro e le faccio “carlo’, ma non setti un rumore strano?” e lei “no no, sono le buche sulla strada”…. bah… lascio carlotta alla metro, continuo e sento che il rumore è veramente strano… mi fermo e che cosa trovo? un’altra ruota bucata! chiaramente non avevo bucato io perchè il rumore l’ho sentito appena presa la macchina… ormai non ci sono più parole!

ahhh conoscete qualche assicurazione che assicura i copertoni?

Leave a Comment

*