come trombarsi un fiore

sempre il marito ci ha spiegato che in polinesia le api non fanno il loro dovere con i fiori di vaniglia, quindi l’impollinazione la fanno manualmente, fiore per fiore. una persona, in 8 ore, riesce a fare 3000 fiori!
l’operazione è veramente da chirurgo in quanto consiste in aprire un piccolissimo pistillo, con una stecchetta prendere 3 nanogrammi di polline, con il mignoletto sollevare un lembo minuscolo sotto al pistillo dove sotto c’è un buchetto e poi andare ad inserire i 3 nanogrammi di polline con la stecchetta!
la cosa bella è che il fiore di vaniglia dura un solo giorno, poi cade. se non si impollina quel giorno, da quel fiore non esce la bacca di vaniglia. se invece lo si impollina, il giorno dopo il fiore appassisce, i petali si chiudono e da lì comincia il processo di formazione della bacca di vaniglia che sarà pronta dopo 9 mesi, insomma come una vera e propria trombata!
poteva carlotta non provarci? soprattutto con le unghie finte del matrimonio! il fiore domani lo trovano impiccato sull’albero del mango!
(cmq io avrei fatto un training alle api, seriamente!)

Leave a Comment

*